icon_covid

L'epidemia di Covid-19 non esercita autorità su l’attività di Buona-salute.net. Tuttavia, secondo della regione, potrebbe essere lieve ritardamento con la consegna della merce. Altre informazioni dettagliate sulla pandemia possono essere trovatewww.salute.gov.it

phones numero verde

Vivere una vita felice durante la menopausa!

Che cos'è la menopausa?

La menopausa è una fase naturale nella vita di ogni donna, in cui le mestruazioni si interrompono a causa di un indebolimento della funzione ormonale delle ovaie. In poche parole, la menopausa è l'ultimo periodo mestruale di una donna, che si verifica intorno ai 40 anni.

A che età inizia la menopausa?

Ci sono diversi gruppi di età, all'interno dei quali iniziano più spesso i sintomi della menopausa: Menopausa_come_combatterla_in_modo_naturale

  • Menopausa precoce – 40-45 anni
  • Menopausa opportune – 46-54 anni
  • Menopausa tardiva – 55 anni

L’inizio di menopausa dipende da molti fattori individuali e dallo stile di vita di una donna.

Quali sono I sintomi della menopausa?

Bisogna ricordare che la menopausa non è una malattia, ma un processo biologico naturale. La menopausa non viene curata: è possibile solo ridurre al minimo i sintomi spiacevoli e bilanciare l'ambiente ormonale, durante la menopausa.

Quali sono I primi sintomi della menopausa?

  • vampate di calore, sudorazione, brividi
  • mal di testa, vertigini
  • tachicardia
  • labilità emotiva (sbalzi d'umore)
  • depressione
  • disordini del sonno
  • secchezza della vagina
  • calo desiderio sessuale

Quali sono I modi naturali per ridurre la menopausa?

Il cibo che contiene calcio e la vitamina D
La perdita di calcio si aumenta durante la menopausa. La mancanza di calcio influisce sulla mineralizzazione ossea e sviluppa l'osteoporosi. Il calcio è incluso nell'elenco obbligatorio delle vitamine durante la menopausa. Può essere assunto sotto forma d'integratore alimentare, ma donna deve assumere ogni giorno abbastanza quantità dei cibi ricchi di calcio come: formaggio a pasta dura, ricotta, latte.
Una donna sulla cinquantina dovrebbe assumere 800-1200 mg di calcio al giorno

La vitamina D favorisce un migliore assorbimento del calcio. Durante la menopausa, la dose di vitamina D è 600 mg.

Come cambia il peso corporeo durante la menopausa?

Disturbi metabolici durante la menopausa potranno causa l’inizia dell'obesità, anche se la donna non era precedentemente incline a questo. L'equilibrio tra le calorie ricevute e quelle consumate viene disturbato e l'eccesso si deposita nei depositi di grasso. Particolarmente pericoloso è il deposito di grasso nell'addome, la cosiddetta obesità viscerale. Il grasso si accumula nella cavità addominale attorno agli organi e ne interrompe la funzione. L'eccesso di grasso viscerale provoca lo sviluppo del diabete mellito.
Una dieta ricca di frutta e verdura aiuta alle donne di sentirsi meglio durante la menopausa e di non prendere I chili eccessivi. Nel caso se una dieta non da nessun risultato positivo esistono medicinali abbastanza potenti che potranno aiutare controllare il peso di una donna o anche dimagrire. Molte farmacie online vendono questi medicinali con ricetta medica gratuita online. Più conosciuti e potenti sono medicinali per perdere peso sono:

Questi farmaci riducono l'appetito e agiscono sui depositi del grasso nel corpo, bruciandoli gradualmente.

Fate attenzione ai prodotti che consumate Menopausa_come_combatterla_in_modo_naturale_second

Alcuni prodotti alimentari potranno provocare:

  • cambiamenti della pressione
  • vampate di calore
  • insonnia
  • sudorazione
  • sbalzi d’umore

Durante la menopausa meglio evitare il consumo di:

  • bevande alcoliche
  • lo zuccheri
  • caffeina
  • cibo piccante
  • il fumo

Esercizi fisici

Dopo i 45 anni il consumo d’energia diminuisce inevitabilmente, l’organismo femminile da solo non riesce elaborare tutte le calorie ricevute. A causa di uno stile di vita passivo, i muscoli si indeboliscono e gradualmente il tessuto muscolare viene sostituito dal tessuto adiposo.

Potete iniziare con esercizi semplici e stretching aggiungendo pian piano esercizi più attivi.

Allo stesso tempo, una donna deve prendere in considerazione la sua età: le ossa diventano più fragili, quindi i salti ed esercizi molto attivi dovrebbero essere evitati.

Prodotti ricchi di fitoestrogeni

I fitoestrogeni appartengono al gruppo dei composti chimici di origine vegetale. Possono essere divisi in tre gruppi:

Flavonoidi:

  • sono la soia e i prodotti a base di soia
  • il trifoglio rosso
  • ceci
  • l'erba medica.

lignani

  • semi di lino
  • cereali
  • bacche

stilbeni

  • uva
  • arachidi
  • mirtilli rossi
  • vino

Abbastanza Acqua

L'edema è un disturbo comune tra le donne sopra i quaranta a causa dei disturbi ormonali.
La donna deve bere almeno 8 bicchieri d’acqua nel periodo della menopausa. L’acqua riduce il gonfiore della pelle e previene l’apparimento del sovrappeso.

Il sesso durante la menopausa

Parlando del sesso in età adulta, è necessario sottolineare le sue importanti proprietà positive:

  • allevia la tensione e lo stress
  • aumenta l'autostima e attraverso il meccanismo di feedback aiuta a produrre naturalmente estrogeni
  • prolungando così la giovinezza di una donna

Quindi il sesso è la parte della vita che migliora la salute fisica e disposizione d'animo. Per la causa di cambiamenti ormonali una donna può provare la difficoltà nel raggiungimento d’orgasmo, secchezza della vagina e calo desiderio sessuale. Sul mercato farmaceutico è presente la medicina che aiuta a migliorare la salute sessuale di una donna, aumentando la circolazione sanguina nella zona genitale. È cosiddetta Viagra femminile, che è famosa sotto il nome commerciale Lovegra. In Italia Lovegra è venduta su prescrizione medica. Dovete fare una visita medica pagata per ottenere la ricetta senza la quale il farmacista della farmacia locale non ha il diritto per vendere tale medicinale. Comunque grazie allo sviluppo dell’estensione internet le donne hanno opportunità di ordinare Viagra per donne con ricetta medica gratuita e godere la vita sessuale anche dopo la menopausa.

Vi consigliamo di astenersi dagli spuntini zuccherini.

Sostituiscili con, ad esempio, frutta e bacche, noci e semi. Di frutta secca e bacche, assicurati di scegliere quelli non zuccherate, ma dovrebbero anche essere consumate un massimo di 2-3 porzioni a settimana (una porzione è di 20 grammi o circa 2 cucchiai)

Cibo ricco di proteine

Prima di tutto è carne, dovresti dare la preferenza a carne rossa, tacchino, oca, anatra, anche necessariamente assumere pesce, uova, latticini (ricotta, formaggio).
Le proteine prevengono la perdita di massa muscolare.

3_doctor

Carlo Terrone

Giuseppe è nato in Germania, ma il suo pappa è italiano e lui da bambino veniva sempre in Italia. Quando aveva 30 anni si è trasferito in Italia e adesso vive e lavora qui. Ha finito L’università medica in Germania Universitat Zu Lubeck ed è laureato nel campo della chirurgia estetica. Adesso collabora con nostra farmacia online è scrive alcuni articolo per noi.

Più informazione su i nostri medici

Creato il: 02.02.2020

Rimodernato il: 17.08.2020

buona-salute.net utilizza i cookie.Accetti la nostra politica sulla privacy e i cookie:INFORMATIVA SULLA PRIVACY